Una coppia spende 30mila dollari per salvare il loro gatto

Una coppia di Buffalo, negli Stati Uniti, ha percorso oltre 640 km e speso circa 30mila dollari per salvare il loro gatto Oki, che necessitava del trapianto di un rene. Il gatto di 11 anni necessitava di un particolare intervento che si poteva fare solo presso l’University of Pennsylvania Veterinary Hospital.

L’operazione dovrebbe “regalare” a Oki altri tre anni di vita, o forse di più. Il rene utilizzato per l’intervento è stato “donato” da Cherry, un micino di 2 anni che la famiglia ha poi adottato.

image111Andre Gonciar e Laure Robichon, i proprietari di Oki e ora anche di Cherry, non hanno avuto dubbi nell’affrontare l’importante spesa, molto elevata rispetto alle loro disponibilità: «Oki era nella fase finale della sua insufficienza renale, avrebbe potuto vivere ancora un mese, forse sei o forse un anno». Oki per la coppia americana è come un figlio, sin dal primo incontro: era un gattino destinato a  essere soppresso perché aveva le zampe posteriori paralizzate. «Lo guardai e iniziò a giocare con la mia barba. Allora mi sono detto “Se dobbiamo combattere, combattiamo insieme”».

Ora i due gatti si stanno riprendendo velocemente e dovranno abituarsi alla coabitazione, dato che ora -senza averlo deciso- sono fratelli di sangue.

Commenti

commenti