I gatti shakerati di Carli Davidson

Dopo i cani, è l'ora dei gatti che si scuotono

Shake Cats
Shake Cats

La fotografa di Portland Carli Davidson, conosciuta per i suoi scatti ad alta velocità, dopo aver realizzato varie opere di ritratti di cani che si scuotono l’acqua dal corpo, ha immortalato vari felini, catturando il momento in cui ogni gatto si “shakera” e assume una buffa espressione. Un’esplosione di pelli svolazzanti, pelle traballante e gocce di saliva per aria. A leggere la descrizione è un po’ raccapricciante ma il risultato è ilare.

In questo lavoro della Davidson si possono riconoscere tutti tratti tipici di quanto da lei già realizzato in precedenza, con cani e cuccioli. Questa nuova serie di fotografie dimostra di essere altrettanto divertente quanto le precedenti, se non di più, come si può vedere dal video. C’è anche un cameo della cat-celebrity di internet, Lil Bub.
La domanda più frequente che viene posta alla fotografa è quella di come riesca a far sì che gli animali si agitino. Tanti pensano lei li bagni di proposito, ma nulla di così fastidioso viene loro fatto. Semplicemente, i gatti – come già aveva fatto con i cani – vengono accarezzati con mani bagnate. Da animali molto puliti quali sono, tutti i 61 gatti ritratti nel libro “Shake Cats” hanno subito cominciato un’accurata toilette. Il risultato è divertentissimo.

Le fotografie, scattate grazie a una particolare tecnica, hanno richiesto parecchie ore per la completa realizzazione. Carli Davidson, che da anni convive felicemente con un cane e un gatto, sceglie per i suoi lavori animali di ogni età provenienti da canili e gattili, proprio per sensibilizzare sull’importanza dell’adozione. Grazie ai suoi scatti, infatti, i protagonisti con vibrisse hanno trovato una nuova casa.

SHAKE CATS from Carli Davidson on Vimeo.

Commenti

commenti