Tutti quanti i gatti voglion fare il jazz

L'Unesco ha scelto il 30 aprile come data per celebrare ogni anno la “Giornata Internazionale del Jazz” in tutto il mondo

Celebrata per la prima volta nel 2012, il 30 aprile è, per l’UNESCO, la giornata internazionale del jazz.

Il jazz è una forma di musica nata tra la fine del 1800 e inizio del 1900, dall’incontro tra la cultura africana e quella europea, come fenomeno sociale dagli schiavi afroamericani che trovavano conforto e speranza nelle loro anime improvvisando collettivamente ed individualmente canti. Si propagò inizialmente nel sud degli Stati Uniti per poi diffondersi in tutto il mondo, prendendo il meglio dalle varie nazioni e arricchendosi attraverso la fusione delle diverse culture. È una forma d’arte internazionale, uno strumento di dialogo interculturale e di coesistenza pacifica.

Anche sui gatti il jazz ha suscitato grande fascino. Anche per gli Aristogatti: “Tutti quanti voglion fare il jazz perché resister non si può al ritmo del jazz giusto!”

Commenti

commenti