Un anziano riabbraccia in lacrime il suo amato gatto mentre la casa va in fiamme

Un anziano signore turco è stato visto abbracciare in lacrime il suo gatto dopo aver perso la casa a causa di un incendio

Gli abitanti del villaggio di Ordular, nel distretto di Mudurnu, nella Turchia occidentale, sono  rimasti molto scossi mercoledì dopo aver assistito alla tragedia di un vecchio e del suo amato gatto, che ha perso la casa a causa di un incendio.

Ali Meşe, 83 anni, ha accidentalmente appiccato il fuoco da solo, mentre cercava di accendere la stufa con della benzina.

I suoi sforzi per accendere la stufa, tuttavia, non hanno avuto l’esito sperato e si è così innescata un’esplosione nel soggiorno, dopo di che la casa di legno di un solo piano è stata rapidamente rasa al suolo.

I vicini che si sono accorti dell’incendio hanno immediatamente informato i vigili del fuoco, che sono riusciti a salvare il vecchio signore, sua moglie, il figlio e il gatto appena in tempo.

Il proprietario sconvolto per la perdita della casa è stato visto abbracciare il suo gatto spaventato, piangendo anche per la perdita delle sue galline.

“13 delle 14 galline nel seminterrato sono morte durante l’incendio”, ha detto Meşe.

Le autorità locali hanno contattato Meşe, sua moglie e due figli che sono rimasti senza casa per via dell’incendio. Il portavoce presidenziale Ibrahim Kalın ha twittato di aver contattato il governatore della provincia di Bolu, dove vive Meşe, e il governatorato gli ha detto che avrebbero affrontato “i bisogni dello zio Ali”.

“Teniamo al caldo lui e il suo gatto”, ha scritto su Twitter. Gli utenti dei social media hanno anche organizzato una campagna per aiutare Meşe in questo momento di estrema difficoltà.

Commenti

commenti