Il governo turco assegna una nuova casa a “Zio Alì”, il vecchietto col gattino salvato da un incendio

Il governo turco si è immediatamente mobilitato per aiutare "Zio Alì", un anziano signore che, pur avendo perso la casa in un incendio, aveva pensato subito alle sorti del suo adorato gattino

Abbiamo visto tutti questo straziante video nel quale Ali Mese, 83 anni, porta il suo gatto in salvo dall’incendio scoppiato a casa sua dopo aver provato ad accendere una stufa con la benzina, a Mudurnu, in Turchia.

La vicenda ha avuto una tale risonanza che il governo turco è intervenuto per fornire aiuto e assistenza all’anziano uomo.

Secondo gli ultimi aggiornamenti a “Zio Ali” (così è stato soprannominato il tenero nonnino) è stata assegnata una casa dalla Bolu Social Aid and Solidarity Foundation.

Una squadra inviata dal governo di Mudurnu (distretto di Bolu) sta anche preparando la nuova casa per il vecchio.

Il governatore della provincia di Mudurnu si è recato sul posto per esaminare la casa già assegnata ad Ali Meşe

“Zio Ali, nonostante tutte le difficoltà che quel fatto ha generato, nonostante il dolore che ha provato, ci ha mostrato tutta questa compassione e ci ha dato una lezione di umanità: è molto vecchio ma ha un grande cuore, anche in quel momento difficile, lui ha pensato al suo gattino salvandolo dalle fiamme” – ha dichiarato il governatore di Bolu, Aydin Barış.

Il governatore di Bolu, Aydin Barış, il governatore del distretto di Mudurnu Efecan Şahin, il sindaco Mehmet İnegöl, direttore del Bolu AFAD Cenk Yıldız, la direzione provinciale delle politiche familiari e sociali e i funzionari delle istituzioni correlate si sono insieme recate al villaggio di Ordular per visionare la struttura subito messa a disposizione della famiglia Meşe.

Subito dopo la sua visita, il governatore Barış ha dichiarato che lo stato turco si è prontamente attivato con tutti i mezzi possibili per poter aiutare la sfortunata famiglia.

Commenti

commenti