Una coppia accetta di prendersi cura di una gattina per un paio di giorni, ma la micia ha un piano diverso…

Sthéfanie, che vive in Brasile, è stata allertata dal suo cane che abbaiava nel cortile sul retro. Mentre si avvicinava alla recinzione, vide una piccola gattina bagnata dalla pioggia, tremante come una foglia.

Afferrò la gattina e andò di porta in porta per vedere se apparteneva a qualcuno, ma nessuno risultava esserne il proprietario.

Fornito da Júlia Braule

Quando la sua amica, Júlia Braule, ha saputo della triste situazione della gattina, si è offerta di aiutarla. Dopo aver recuperato la gattina, chiamato Luna, tornò a casa, sapendo che avrebbe dovuto convincere un membro della sua famiglia a tenere la gatta.

“Mio padre, come me, ama i gatti e ha sempre desiderato averne uno, così ha detto ‘Sì’, ma mia madre aveva uno stereotipo sui gatti come creature cattive e fredde, quindi non era così entusiasta all’idea di averne uno in casa” ha detto Júlia.

Dato che la gattina era già lì, la madre di Júlia accettò riluttante e diede alla figlia due giorni per trovare alla micia una nuova casa.

Fornito da Júlia Braule

“Nel momento in cui Luna è arrivata, stava facendo le fusa ed esplorando tutta la casa. Il mio cane (Biscotto) aveva paura di lei all’inizio, e mia madre non ne era contenta, tuttavia è cambiato tutto in poco tempo.”

Mentre Júlia stava cercando una casa per Luna, la piccola sorellina pelosa aveva un piano tutto suo.

Fornito da Júlia Braule

La mattina dopo la madre di Júlia si svegliò con i più dolci baci e le fusa della gattina. Per il resto della giornata, Luna ha deciso di seguirla per casa, giocare con lei, fare un pisolino sul suo petto e guardarla cucinare.

“Mia madre si è innamorata di Luna in modo così rapido e profondo che sono rimasta scioccata dal secondo giorno, quando ho potuto constatare che le piaceva davvero, e ha anche iniziato a dire che avevamo cinque membri nella nostra famiglia (io, mamma, papà, cane e gatto) “, ha detto Júlia.

“Quindi si può dire che le ho trovato una casa in due giorni!”

Fornito da Júlia Braule

Anche il loro cane, Cookie, accettò la sua nuova sorella felina, e i due divennero amici molto rapidamente.

“Luna è stata immediatamente attratta da lui, cercando sempre di giocare con la coda o il pelo, ma Cookie ha iniziato a fuggire da lei all’inizio!”

Fornito da Júlia Braule

“Ci è voluto del tempo, ma ora giocano e fanno anche i sonnellini insieme”, ha detto Júlia.

“Luna piange persino quando mio padre porta Cookie a fare una passeggiata!”

Fornito da Júlia Braule

Luna adora offrire aiuto a tutti, quando lavorano.

Fornito da Júlia Braule

“La maggior parte della giornata lei è coccolosa con noi e sempre al nostro fianco, ma a volte ha questi momenti di grande energia e corre per tutta la casa.”

Il padre di Luna e Júlia guardano insieme il loro spettacolo preferito.

Fornito da Júlia Braule

“Luna ama quando mia madre sta scrivendo qualcosa, così da poter giocare con la sua penna e catturare la sua attenzione”, ha detto Júlia.

“È con noi da circa due mesi.”

Fornito da Júlia Braule

La piccola soriana adora tutti in casa, ma la sua persona preferita è la madre di Júlia, che era solita dire che non avrebbe mai avuto gatti.

“Mia madre ama la sua gattina ed è felice che Luna sia con noi, e mi manda persino le foto di lei quando non sono a casa, dicendo che Luna è carina.”

Fornito da Júlia Braule

Condividi questa storia con i tuoi amici!

Commenti

commenti