Come educare un gatto

Come educare un gatto

Ti stai chiedendo se e come educare un gatto? Devi sapere che i gatti sono animali con un carattere bene definito, scaltri e furbi, ma anche dispettosi. Quindi un po’ di regole ed educazione devono essere impartite. Certo, non parliamo di addestramento, come nel caso dei cani, e nemmeno ti spiegheremo come addestrare un gatto: come per i bambini, dire “no” serve a rafforzarli e a spiegare loro che ciò che hanno fatto non va bene e che non devono rifarlo più.

Si possono usare alcuni piccoli “rinforzi negativi” come uno spruzzetto d’acqua o un rumore fastidioso, ogni volta che fanno qualcosa di sbagliato.

Altro rimedio consiste nell’utilizzare un tono di voce esclusivo per il rimprovero (anche un verso può bastare, se fatto con il tono giusto): i nostri pelosini capiranno presto cosa non va fatto (per esempio salire sul tavolo, se non lo desiderate).

I gatti sono animali intelligenti, che imparano in fretta come comportarsi in modo educato.

Commenti

commenti