Cosa fare se il gatto si è perso

Il gatto si è perso
Il gatto si è perso

Purtroppo può capitare a tutti che il gatto si allontani e non torni a casa. Cosa fare? Se il maschio è integro e abituato a girovagare nel periodo del calore non bisogna preoccuparsi, perché solitamente dopo qualche giorno “allegro” torna a casa.

In caso contrario non agitatevi e iniziate a preparare dei volantini, minimo formato A4, con foto del gatto, nome, giorno e ora della scomparsa. Utile anche avvertire i veterinari di zona, nel caso in cui qualcuno lo trovasse e lo portasse da loro.

Al giorno d’oggi ci si può avvalere anche del supporto dei più noti social network, per diffondere rapidamente la foto del gatto, sperando di ottenere qualche informazione utile al ritrovamento.

Commenti

commenti