Il gatto di Pallas o gatto delle steppe è un rarissimo felino asiatico simile alla lince nella struttura facciale, con un grande, robusto corpo e le gambe corte. La testa del gatto pallas è corta e larga, con grandi occhi rotondi e le orecchie ampie. Il suo lungo e setoso mantello varia dal grigio chiaro al color ruggine marrone, con punte bianche che conferiscono un aspetto quasi iridescente. Ci sono linee scure sulle sue guance, anelli sulla sua coda, e la sua bocca, il mento e la gola sono bianchi.

1Il gatto di Pallas: un’evoluzione che inizia circa 10 milioni di anni fa

Gatto di Pallas

Il gatto di Pallas pesa tra i 6 e i 10 chili. Questo felino asiatico raro sembra più grande a causa della sua folta pelliccia e di una coda molto pelosa, che lo mantengono al caldo sulle fredde steppe rocciose della Mongolia e dell’Asia centrale. Le piccole orecchie e la fronte piatta gli permettono di sbirciare sopra le rocce prima di saltare sulla preda.

1adc5feff3ea33dab640399993a4f8b0

Indietro