Gatti giganteschi: la gallery

Alcuni sono un po' sovrappeso, altri semplicemente rispecchiano le caratteristiche della razza: ecco i gatti giganteschi

gatti giganteschi

Una rassegna di gatti giganteschi di dimensioni davvero notevoli: alcuni gatti enormi, come per esempio i Maine Coon, rispecchiano le caratteristiche della razza. Soprattutto i maschi possono arrivare a pesare 11 kg, grazie a una struttura muscolare e ossea molto solida. Si tratta di un gatto dalla mole possente, di taglia grande, di origine americana (gli americani amano tutte le cose grandi), che ha bisogno di ampi spazi per muoversi, oltretutto è a pelo lungo. È senza dubbio bellissimo nella sua maestosità e anche molto docile. I maschi vanno da 7 a 15 kg e le femmine da 5 a 7 kg. Altro esempio è il gatto norvegese delle foreste, che assomiglia molto al Maine Coon ma si distingue da esso perché ha il naso diritto. Inoltre gli occhi del maine coon sono più a mandorla. I maschi vanno da 7 a 8 kg e nelle femmine dai 3 ai 5,5 kg

Altri gatti possono diventare molto grossi (forse grassi è un termine più appropriato) a seguito di una dieta errata e a causa di troppa vita sedentaria. Esattamente come avviene per noi umani. E in questi casi, una bella dieta ci sta tutta… Alcuni proprietari sono proprio alla ricerca di questi gatti enormi, ovviamente avendo per loro lo spazio adeguato, perché non possiamo pretendere che un gatto enorme possa vivere in un appartamento di tre stanze.

1I gatti più grandi del mondo

giant-cat-9

Indietro