Notte prima degli esami. Con i gatti

Chi non vorrebbe tornare a studiare, se questi fossero i propri compagni di banco? Al college di Canberra, in Australia, i felini sono liberi di stare in aula.

Kath Crawford, del Flossie's kitten Rescue, presso il College St Francis Xavier
Kath Crawford, del Flossie's kitten Rescue, presso il College St Francis Xavier

Ansia per gli esami? I gatti potrebbero aiutarvi. A Canberra, in Australia, è stato effettuato un esperimento per mitigare l’ansia che assale qualsiasi alunno quando si prepara per gli esami di maturità.

L’esperimento è stato effettuato al college St. Francis Xavier dove un ente locale ha introdotto in un’aula alcuni felini, lasciandoli girovagare per l’aula così da interagire liberamente con i giovani alunni stressati.

Una studente del ST Francis Xavier College con un gattino
Una studente del ST Francis Xavier College con un gattino

La consulente scolastica della scuola, Donna Lambert, ha dichiarato che gli studenti  si rilassavano e la loro pressione calava visibilmente mentre i gatti camminavano tra i banchi o si riposavano sulle ginocchia dei ragazzi. Inoltre, secondo la Lambert, la presenza dei gatti ha reso la classe un ambiente migliore per prepararsi agli esami.

L’organizzazione Flossie’s Kitten Rescue, che si occupa dei trovatelli, ha fornito i gatti e il personale per tenerli d’occhio.

Non solo i giovani studenti hanno beneficiato della presenza dei gatti, ma anche questi ultimi hanno potuto socializzare ed inserirsi in un ambiente come quello di una famiglia che si spera presto troveranno.

Studenti del college di Canberra con un gatto
Studenti del college di Canberra con un gatto

Gli animali di compagnia stanno diventando uno strumento di terapia sempre più largamente accettato. Oltre che in ospedali, case di riposo e centri di assistenza anche per situazioni che richiedano un aiuto morale e di sfogo. In questo caso si è trattato di una pet therapy tra i banchi.