Polpetta è un gatto che ama molto il cibo… e non conosce le buone maniere. Quando è diventato papà, i suoi proprietari hanno iniziato a sfamare suoi gattini. Ma, per Polpetta, una maggior quantità di cibo a disposizione sembrava proprio un invito a mangiare di più: ha iniziato a trangugiare molto più cibo rispetto alla sua porzione, sottraendolo ai suoi cuccioli. A danno, oltre che dei gattini, anche della sua forma fisica, dato che ha iniziato a ingrassare.

Polpetta vive a Hong Kong insieme alla gatta Mochi, ai loro cuccioli Pepita e Pepe, e ai loro proprietari Daphnie e Koon Wah. Quando la coppia si è accorta della cattiva abitudine di Polpetta ha deciso di intervenire per «mettere la parola fine a questa storia».

«Koon Wah ha avuto un’idea – dice Daphnie -: ha costruito delle pareti divisorie per separare il papà dai gattini durante i pasti». Hanno preso questa decisione anche perché hanno visto che la piccola Pepe stava iniziando a seguire le cattive abitudini del padre.

Questa soluzione è stata utile nel separarli durante il pranzo o la cena, ma non è ancora stata efficace nel controllo del peso. «Polpetta e Pepe sono ancora paffuti e un po’ sovrappeso – ha aggiunto Daphnie – ma sono sulla strada giusta per tornare in forma».  

Commenti

commenti