Ormai c’è praticamente un’app per qualsiasi cosa, e c’è chi ha pensato bene di realizzarne una per “trascrivere il linguaggio felino in linguaggio umano”. In parole povere, è possibile scaricare sul proprio smartphone un’app per tradurre i miagolii del proprio gatto.

I gatti hanno un linguaggio tutto loro, studiato apposta per comunicare con noi umani. Ormai è infatti risaputo che il loro adorabile (e certe volte insistente) miagolio, non è altro che uno strumento utile a comunicarci le loro necessità. I gatti in natura non miagolano tra loro, lo fanno solo con l’uomo. Tutto ciò dovrebbe facilitare la comunicazione gatto-uomo, anche se certe volte capire che cosa sta cercando di dirci il nostro micio non è facile come sembra.

gatto-miagola

MeowTalk: un’app per tradurre i miagolii del vostro gatto

MeowTalk (che in italiano potrebbe suonare come “Conversazione Miao”), nasce proprio per eliminare le possibili incomprensioni tra gatto e uomo. Un’app che si occupa di tradurre le intenzioni che il nostro gatto esprime attraverso i miagolii. Ad oggi l’app è in grado di identificare fino a 9 intenzioni, anche se in merito alla sua attendibilità sono già stati espressi vari dubbi.

Gli etologi tendono infatti a collocare quest’app tra quelle mirate al divertimento, invitando gli utenti a non prenderla eccessivamente sul serio. Giudizio basato su varie argomentazioni, tra cui l’unicità del miagolio del gatto (ogni gatto ha il suo miagolio, basato sul proprio carattere e e sugli umani che lo circondano. Quindi è molto difficile interpretare il miagolio di un gatto senza conoscere il felino in questione o il contesto in cui vive.)

 

app-gatto-miagola

A questo proposito l’app però, nel momento in cui si registra il miagolio del gatto, chiede all’utente di fornire una descrizione della situazione, al fine di dare una risposta il più possibile attendibile.

Si tratta sicuramente di un’app divertente, un po’ diversa dalle solite, che ci permette di coinvolgere il micio di casa in situazioni buffe. Vi lasciamo al video in cui ne viene spiegato il funzionamento: