Gattino respinto dalla sua mamma trova conforto avvolto in coperta

Un gattino respinto dalla sua mamma gatto, ha trovato conforto quando un volontario di un rifugio lo ha avvolto in una calda coperta.

The Cat House of the Kings

Questo piccolo gattino è stato salvato da The Cat House of the Kings , a Parlier, in California, insieme alla madre e al resto della sua cucciolata.

In primavera i gattili ricevono moltissime chiamate da persone che trovano gatti randagi con gattini (o gattini da soli) sulle loro proprietà e quando The Cat House of the Kings, un rifugio per gatti senza gabbie, viene contattato è sempre ben disponibile a offrire il proprio spazio e le proprie risorse.

Il personale ha subito notato che un micio della figliata era stato lasciato solo da sua madre: aveva smesso di prendersi cura di lui e continuava a respingerlo.

The Cat House of the Kings

Il gattino aveva bisogno di poppate 24 ore su 24, quindi Kristen Shepherd della Cat House lo portò a casa con sé per accudirlo continuativamente.

Lo nutriva col biberon, lo teneva al caldo e gli dava tutte quelle attenzioni di cui aveva bisogno. Man mano che passava il tempo a prendersi cura di lui notò che gli piaceva molto stare al caldo, fasciato in una morbida coperta, perché lo faceva sentire più al sicuro.

The Cat House of the Kings

“A volte un gattino ha bisogno di un aiuto in più per riuscire a crescere come gli altri mici e, quando ce n’è bisogno, noi facciamo sempre tutto il possibile”, ha detto Karla Cortez, un supervisore di The Cat House on the Kings.

Le sue dimensioni erano di circa la metà rispetto ai suoi fratelli e aveva tanto bisogno di cure amorevoli. Per aiutarlo a dormire un po’ di più, Anjanette, uno dei suoi custodi del rifugio, ha deciso di utilizzare una coperta calda per avvolgerlo e per fornirgli quel conforto tanto necessario a lui.

La casa dei gatti sui re

“Molti gatti nutriti col biberon, si sentono a loro agio se vengono fasciati e così l’ho avvolto nel tentativo di farlo dormire un po'”, ha detto Anjanette.

“Quando ho iniziato a massaggiargli il muso, si è subito addormentato ed è rimasto rannicchiato così a riposarsi”.

The Cat House of the Kings

Sapendo che avere una mamma sarebbe stato vitale per la sua crescita e la sua sopravvivenza, Kristen lo mise con un’altra mamma che allatta la sua cucciolata.

Il piccolo gatto rachitico ora ha sette settimane di vita ma è più piccolo dei suoi nuovi fratelli che ne hanno circa quattro.

The Cat House of the Kings

Si è ben adattato alla nuova madre e ai fratelli, sta sempre accoccolato con loro e sembra e sembra stare meglio in questo nuovo nucleo familiare.

Questo piccolo gatto bianco e nero ha ancora molta strada da fare per crescere.

The Cat house of the Kings

Molte mamme randagie, spesso troppo giovani, hanno difficoltà a prendersi cura dei gattini, soprattutto di quelli cha hanno bisogno di cure ulteriori. Ecco perché è sempre importante ricordare quanto sia importante la sterilizzazione dei propri gatti, dei gatti delle colonie, dei gatti randagi così da poter ridurre questo ciclo di mamme adolescenti con gattini in situazioni tristi come questa.

Con l’aiuto di molti membri dello staff che si sono dedicati a lui e dell’amorevole mamma gatto adottiva, il dolce gattino bianco e nero è ora fiorente.

The Cat House of the Kings

Il gattino ha ancora bisogno di un nome. Se vuoi, puoi seguire i suoi aggiornamenti su Facebook .

Eccolo rannicchiato tra i suoi fratelli adottivi, mentre si profonde in un concerto di fusa e si gode il calore che merita.

Cat House of the Kings

Commenti

commenti