Donna salva gattino in autostrada. Incurante della multa…

Christina Hamlett stava guidando lungo l’autostrada (288 in Virginia) quando vide un piccolo gattino tabby, immobile sul lato della strada.

Non riusciva a credere a quello che vedeva e si precipitò in suo soccorso.

Il gattino era disteso sul lato della strada, immobile. Christina sapeva che aveva poco tempo per salvarlo dal traffico. Ha deciso così di transitare nella zona riservata ai veicoli autorizzati perché riteneva fosse un’emergenza, ma ha comunque preso una multa per l’infrazione. Nonostante la battuta d’arresto, nulla poteva impedirle di verificare che il gattino stesse bene.

“Mi sono abbassata alla sua altezza è ho visto che il gattino era vivo … penso che sia stato gettato, perché ha sofferto di un trauma della testa”, ha detto Christina.

La donna sollevò delicatamente il piccolo gattino terrorizzato e lo avvolse in un asciugamano. Mentre lo teneva in braccio e accarezzava la testa, il gattino si calmò come se sapesse che era finalmente al sicuro.

È stato chiamato “Lucky” (fortunato, ndr).

Con l’aiuto di un volontario dell’associazione St. Francis Human Association, il gattino è stato portato dal veterinario che ha iniziato a trattare le sue lesioni, così il piccolo ha iniziato la sua strada verso il recupero.

Quella sera Lucky si accoccolò al suo soccorritore, facendo fusa a volontà.

Sono passate due settimane da quando Lucky è stato salvato dall’autostrada. 

“Sta benissimo! Un mio buon amico (dall’associazione St. Francis Human) si sta prendendo cura di lui”, ha detto Christina.

Lucky è tornato a essere un gattino giocoso e felice. Nonostante il trauma, continua ad amare e fidarsi degli umani.

Christina ha visitato il gattino la notte scorsa ed è stato accolto da grandi fusa. “Penso che mi abbia riconosciuta.”

Il piccolo tabby è tuttora in cura e aspetta con ansia di trovare una famiglia e una casa dove sarà amato e viziato come merita.

Commenti

commenti