Una gattina ha ingannato la morte e non ha mai smesso di combattere e fare le fusa nonostante la sua deformità

Questa piccola gattina è nata con una deformità al petto ma ha continuato a lottare per sopravvivere nonostante tutte le avversità contro di lei.

Incontriamo Allie, la gattina miracolosa!

Fornito da Samantha Fox

Samantha Fox, fondatrice di Fox Foster Kittens a Sarasota, in Florida, ha salvato diverse gatte gravide nel sud della Florida. Una di queste, mamma Ashleigh, ha dato alla luce sette cuccioli, e Allie era uno di loro.

Mentre tutti i gattini crescevano, Allie era rimasta più piccola. Durante una visita veterinaria, scoprirono che soffriva di una condizione chiamata pectus excavatum, in cui lo sterno affondava nel petto.

“Il veterinario ha detto che si trattava di uno dei casi peggiori che avesse mai visto, normalmente questo intervento non viene eseguito fino a quando il gattino non è di almeno 1 kg o più grande. Allie doveva subire la sua prima operazione pur essendo al di sotto di un chilo perché i suoi organi erano letteralmente schiacciati dalle sue costole”, ha dichiarato Samantha.

Fornito da Samantha Fox

La gabbia toracica era appiattita e le comprimeva il cuore e i polmoni, rendendole molto difficile respirare.

“Molte volte i cuccioli superano questo problema entro pochi mesi e, se non lo fanno, devono subire un intervento chirurgico per correggerlo. A causa della gravità del difetto di Allie, non siamo stati in grado di aspettare fino a che non avesse superato il chilo di peso.”

Fornito da Samantha Fox

Nonostante tutte le avversità, Allie ha superato il suo primo intervento chirurgico.

Le prime 24 ore dopo l’intervento sono state fondamentali per la sua sopravvivenza. Si è risvegliata il giorno dopo, miagolando per l’attenzione e l’amore ricevuti dalla sua mamma adottiva. “La maggior parte del tempo chiedeva di stare in braccio.”

Fornito da Samantha Fox

“È una ragazza chiacchierona, molto viziata, adora essere portata in giro e ricevere baci, piange finché non la prendo in braccio”, ha detto Samantha.

La piccola Allie non voleva mai stare da sola. “Quando era sveglia almeno uno di noi la coccolava in continuazione.”

Fornito da Samantha Fox

Poco più di una settimana dopo, Allie manifestava gravi problemi di respirazione.

“Il veterinario ha capito che uno dei punti di sutura era saltato. La chirurgia del pectus excavatum prevede che siano effettuate più suture su una stecca esterna al corpo per mettere in posizione lo sterno.”

Fornito da Samantha Fox

Per salvare la piccola Allie, era necessario sottoporla a un altro intervento chirurgico. Così Allie è stata portata di nuovo in sala operatoria.

“È stata brava fino al momento del risveglio: sembrava che avesse sofferto a causa della mancanza di ossigeno, nonostante la quantità elevata di O2 che le era stato somministrato. Sembrava cerebralmente morta e non pareva in grado di risvegliarsi”, ha dichiarato Samantha.

Fornito da Samantha Fox

Proprio quando tutti hanno iniziato a perdere la speranza, miracolosamente, la gattina ha aperto gli occhi e ha iniziato a miagolare.

“Ero incredula come tutti gli altri, nessuno si aspettava che si svegliasse mai più. Era sollevata, impertinente e respirava da sola”, ha detto Samantha.

Allie si svegliò dal secondo intervento, miagolando per ricevere attenzioni. Fornito da Samantha Fox

Dovrà indossare la particolare fasciatura per sei settimane mentre il suo torace assume la sua nuova forma. La gattina miracolosa di 2 mesi leggera come una piuma, ha battuto le avversità.

Allie sulla strada di casa!

Allie è una piccola guerriera! Fornito da Samantha Fox

Allie sta già mangiando, bevendo e usando la lettiera da sola.

“Questa ragazza è una vera combattente!”

Fornito da Samantha Fox

Condividi questa storia con i tuoi amici. Segui gli aggiornamenti su Allie su Facebook e Instagram.

Commenti

commenti