La videosorveglianza sul posto di lavoro piace a sempre meno impiegati. Non tutti i lavoratori gradiscono di essere ripresi durante lo svolgimento delle proprie mansioni anche se i filmati sono volti a scovare anomalie o i comportamenti illeciti di alcuni clienti.

L’utente Twitter @omocha_no_uma ha ricevuto delle foto da un collega , che guardando il soffitto dell’ufficio vide che quel giorno il suo open space era dotato di un servizio di controllo fuori dal comune, un paio di occhi felini che lo fissavano. “Si tratta di una nuova telecamera di sicurezza?”, ha scritto nel messaggio, prima di aggiungere: “Non credo che sia in grado di registrare video, ma probabilmente ha una sorta di funzione per il riconoscimento facciale.”

Il Grande Fratello in realtà è un gatto
Il Grande Fratello in realtà è un gatto

Il web non hanno potuto che rendere virale la foto di questo buffo gatto “spione” che da un oblò del controsoffitto guarda con occhi granati il collega dell’ufficio a fianco di @omocha_no_uma. E molti utenti hanno fatto battute spiritose a riguardo, tipo: “Quanti meow-ga pixels ha della fotocamera?”, oppure “Scommetto che ha una ottima risoluzione anche con scarsa illuminazione.”

I gatti ci spiano!
I gatti ci spiano!

Di quel gatto ora non si sa nulla. Omocha_no_uma e il suo collega non sanno dove sia poi andato a cacciarsi e tanto meno come sia arrivato fin lì.

Una cosa è certa, ovvero che tutti lo vorrebbero nel proprio ufficio, come collaboratore o consulente aziendale. Di sicuro la sua presenza sarebbe molto gradita se non anche un incentivo alla produttività. Nulla sfugge agli occhi di un gatto!