Da gattino impaurito a super coccolone

Un minuscolo gattino, ridotto a pelle e ossa, ha trovato riparo sotto una casa mobile. Non ha mai voluto interagire con gli umani che lì vivevano. Ma il giorno dopo che è stato salvato, tutto è cambiato.

Carmen Weinberg dell’Animal Friends Project di Delray Beach, in Florida, stava alimentando una colonia di randagi quando ha avvistato questo gattino, evidentemente bisognoso di aiuto. Lo ha seguito, gli ha dato cibo e acqua, ma lui aveva troppa paura per uscire allo scoperto.

Carmen ha chiesto aiuto e con tanta pazienza, e tanto cibo, dopo ore di tentativi i volontari sono riusciti a farlo uscire dal suo rifugio, prendendolo «per la gola».

Il gattino era molto spaventato, quasi immobilizzato dalla paura. Ma quando ha ricevuto la sua prima coccola, tutto è cambiato. Ha iniziato a fare le fusa e non ha più smesso: «Una trasformazione incredibile».

 

«Da diffidente a super affettuoso: questo gattino di sette settimane è rinato grazie al nostro amore». E Carmen gli ha trovato anche una famiglia su cui potrà contare per sempre. «Tutti meritano una seconda possibilità e di vivere una esistenza degna di essere chiamata “vita”».