Come si fa a resistere ad un gattone con degli enormi occhi dolci? Noi sicuramente non possiamo. Questo micio tenerissimo ha una salute delicata, ma l’amore di alcuni volontari gentili gli ha sicuramente allungato la vita.

Questo tenerissimo gatto soriano arriva in un rifugio per animali nel sud-ovest della Virginia, dopo essere stato recuperato da una colonia felina. Il micio era un po’ spossato, ma grazie alla sua dolcezza si è adattato rapidamente al nuovo ambiente e ha fatto amicizia con tutti. Lost Dog and Cat Rescue Foundation si è occupata di fornire al trovatello una casa temporanea, grazie alla disponibilità della volontaria Jen, in modo di dare inizio al suo percorso di guarigione in adozione.

Dai controlli è risultato infatti che Tom era completamente cieco, e positivo al virus della leucemia felina (FELV) e dell’immunodeficienza felina (FIV). Una volta arrivato nella sua nuova casa di affido, la gatto è stato assegnato il nome di Tom Cuddleston.

Con tanto amore, farmaci e relative cure, il micio ha iniziato lentamente ad acquistare salute, oltre ad una grande voglia di coccole. Cerca sempre l’affetto di Jen, saltandole in braccio per attirare la sua attenzione in ogni modo. Tom Cuddleston è un micio davvero affettuoso!

Ogni volta che Jen entra in una stanza, Tom inizia a miagolare andandole incontro. Ogni tanto si concede una piccola pausa, per impastare un po’ con le zampe, ma poi torna sempre alla carica. Il fatto di essere cieco non gli impedisce di muoversi per casa con agilità e scioltezza. E va anche d’accordo con i suoi coinquilini pelosi.

Tom adora essere cullato come un bimbo, in una profusione di fusa. Difficilmente accetta un no come risposta, se si tratta del suo bisogno di attenzioni. E ha un debole per i suoi giocattoli. Facendo affidamento sugli altri sensi, riesce perfettamente a catturare un giocattolo lanciato in aria con le zampe, aiutato anche dai vari tintinnii delle campanelle.

Tom ha superato sicuramente la fase peggiore, a livello di salute, e ora è pronto ad entrare in una famiglia definitiva, in grado di approcciarsi a lui nel migliore dei modi. La sua condizione di positività alla FIV e alla FELV (che portano entrambe problemi di immunodeficienza nei gatti) indica che potrebbe avere una vita ridotta rispetto ad altri gatti, ma è adottabile al 100% e disponibile a portare un sacco di amore nella sua nuova casa.

Il dolcissimo Tom è affetto da cecità, ma ci auguriamo che possa portare presto tutti i colori del mondo nella vita della sua futura famiglia umana. Vi lasciamo al video che riassume la sua storia: