La mamma di Leo e i suoi fratellini non c’è più. E quindi dopo la poppata dal biberon c’è bisogno di un bel bagnetto per pulirsi da tutto il latte che ha sporcato il pelo.

Oscar, Brie, Valentina e Leo sembrano proprio gradire  e si lasciano coccolare anche sotto l’acqua. Loro sono stati trovati dai volontari di Cats at the Studios quando erano piccolissimi e ora sperano di essere adottati.

Da trenta anni CATS Inc., nata per accudire i gatti che risiedono presso gli studi cinematografici della Warner Bros, grazie a un gruppo di dipendenti della major e fondatori dell’associazione, si adopera con programmi finalizzati a trovare una casa per i gatti randagi. Dato il successo di quanto realizzato alla Warner, Cats at the Studios è ora in grado di dedicare le proprie risorse ai molti altri gatti e gattini di Los Angeles, a cui offrire soccorso, cure, e una probabile futura adozione.

Tra quei gattini ci sono Leo e gli altri che ormai hanno quattro settimana e continuano a crescere sempre più belli, grazie alle premure dei volontari dell’associazione americana. Le immagini parlano da sole.

Continua