Cinderblock, gatto pigro e sovrappeso, prova a rimettersi in forma

Pesa oltre 11 chilogrammi ed è un campione di simpatia. Si tratta di Cinderblock, un gatto grigio di otto anni che vive a Washington. Un gatto che sta rapidamente spopolando sui social network e che è diventato una star dopo la pubblicazione di un filmato che mostra i suoi allenamenti per cercare di rimettersi un po’ in forma. Ma Cinderblock, oltre che campione di scorpacciate, è anche un gran pigrone, e sul tapis roulant non ci vuole proprio salire. Si limita ad appoggiarci una zampetta, lamentandosi per lo sforzo eccessivo. Un vero spasso.

Cinderblock però deve impegnarsi seriamente, perchè la sua situazione di obesità è al limite. Il suo ex proprietario, malato e con un padre affetto da demenza, non poteva più prendersi occuparsi di lui e ha deciso di portarlo al Northshore Veterinary Hospital di Bellingham, vicino al confine canadese, per sopprimerlo, ha dichiarato alla Cnn il direttore medico e veterinario Brita Kiffney.

«Non ho potuto farlo e gli ho chiesto di lasciarmelo – spiega il veterinario – . Ha acconsentito e mi ha ringraziato perché in realtà non voleva sopprimerlo, ma non sapeva più gestire la situazione. Il gatto, infatti, era diventato obeso a causa del cibo che il vecchio padre gli dava in continuazione».

 

Lo staff veterinario si sta impegnando per rimettere in forma il micione, cercando di farlo camminare su un tapis roulant immerso nell’acqua. La clinica ha condiviso il filmato sui social e in pochi giorni ha superato oltre i due milioni di visualizzazioni: «Speriamo di aumentare la consapevolezza sull’obesità che colpisce gli animali domestici, poiché quasi il 60 per cento dei gatti da compagnia sono in sovrappeso o obesi – spiega la dottoressa Kiffney – . Molte persone non se ne rendono neanche conto».