Un camionista scoppia in lacrime dopo essersi riunito con il suo compagno di viaggio smarrito mesi prima

camionista ritrova il suo gatto

Un camionista di nome Matthew B. del Texas, ha uno straordinario compagno di viaggio di nome Ashes. L’uomo condivide un legame inseparabile con il suo migliore amico, un gatto di tre anni, e trascorre le sue giornate viaggiando in sua campagnia. Purtroppo un paio di mesi fa, durante uno di questi viaggi, Ashes è scivolato accidentalmente fuori dal veicolo a 18 ruote di Matthew mentre attraversavano Springfield, nell’Ohio. Il gatto si spaventò per l’ambiente sconosciuto e corse via tra i cespugli. Il proprietario cercò freneticamente il suo amico ma alla fine si arrese e riprese la strada.

Un camionista che ha perso il suo compagno di viaggio felino durante un viaggio scoppia in lacrime dopo essersi riunito con lui

Nel corso di due mesi, l’autista del camion ha fatto del suo meglio per riorganizzare le rotte in modo da poter tornare nello stesso punto in Ohio dove è stato visto Ashes l’ultima volta. Tuttavia, il gatto non si trovava da nessuna parte.

Quando Matthew probabilmente pensava che non avrebbe mai più potuto vedere Ashes, una gentile passante lo ha notato. La donna di nome Kimberly T. notò Ashes: “Stava cercando di non appoggiare le zampe per terra, faceva così freddo”, ha detto. La donna portò Ashes alla sua auto e lo portò presso un’organizzazione di salvataggio degli animali chiamata Lollypop Farm.

Fortunatamente Ashes aveva un microchip che ha aiutato a rintracciare il suo proprietario Mathew. I dipendenti rimasero piuttosto sbalorditi quando scoprirono che Ashes era a 1.465 miglia di distanza da casa.

“Il nostro team ha immediatamente cercato un microchip, come si fa con tutti gli animali domestici che arrivano presso la nostra struttura. Non solo ne aveva uno, ma aveva un proprietario che lo aveva registrato con un indirizzo del Texas a oltre 1.465 miglia di distanza! Questo era un gattino che attraversava il paese”, ha dichiarato un portavoce dell’organizzazione.

Il gatto scomparso fu consegnato a un’organizzazione di soccorso per animali chiamata Lollypop Farm e fu restituito a Matthew dopo aver scansionato il microchip del gatto

Matthew fu sollevato nello scoprire che il suo amato felino era sano e salvo. Durante la riunione, scoppiò in lacrime mentre abbracciava Ashes e lo chiamava il suo “miracolo di Natale”.